LUIGI IORIO STUDIO  via Magnapassi, 28 - 48022 Lugo (RA)  Italy  - Mobile: +39 333 7148 652 - Email: iorio_luigi@libero.it
POST-METROPOLI
l’Italia che resta
«Post-Metropoli,     l’Italia     che     resta»     è     un     racconto fotografico    della    penisola    italiana.    Le    immagini    narrano quello    che    resta    dopo    anni    di    urbanizzazione    selvaggia delle   nostre   città.   La   stratificazione   suburbana   ci   lascia   una standardizzazione   dei   luoghi:   tutto   quello   che   è   vicino   alle grandi   o   medie   città   italiane   diventa   di   fatto   periferia   della stessa.   Il   processo   di   eliminazione   delle   differenze   culturali dei   territori,   tutt’ora   in   corso,   prova   a   costruire   un   unico luogo,    un’unica    città    dal    nord    al    sud    del    Paese.    Tutto questo   è   iniziato   inseguendo   il   sogno   della   Metropoli,   la grande    città    avveniristica    moderna    e    tecnologicamente avanzata    dove    tutti    noi    avremmo    vissuto,    già    da    anni questo     sogno     si     è     dissolto,     restano     i     luoghi     che compongono   il   paesaggio   italiano.   Questo   progetto   è   una cronaca    fotografica    di    quei    luoghi,    dalle    grandi    città    ai paesini,   dai   centri   storici-vetrina   spesso   vuoti   alle   periferie piene di tutto.
«Post-Metropoli,    the    remaining    Italy»    is    a    photographic account   of   the   Italian   peninsula.   The   images   narrate   what remains   after   years   of   wild   urbanization   of   our   cities.   The suburban   stratification   leaves   us   with   a   standardization   of places:   everything   that   is   close   to   large   or   medium   Italian cities    becomes    in    fact    the    outskirts    of    the    same.    The process    of    eliminating    the    cultural    differences    of    the territories,   still   underway,   tries   to   build   a   single   place,   a single   city   from   the   north   to   the   south   of   the   country.   All this   started   following   the   dream   of   the   Metropolis,   the   great modern   and   technologically   advanced   futuristic   city   where we   would   all   have   lived,   this   dream   has   been   dissolved   for years,    the    places    that    make    up    the    Italian    landscape remain.   This   project   is   a   photographic   chronicle   of   those places,    from    the    big    cities    to    the    villages,    from    the historical   centers-   showcase   often   empty   to   the   suburbs full of everything.
LUIGI IORIO STUDIO  via Magnapassi, 28 - 48022 Lugo (RA)  Italy  - Mobile: +39 333 7148 652 - Email: iorio_luigi@libero.it
«Post-Metropoli,   l’Italia   che   resta»   è   un   racconto   fotografico   della   penisola italiana.   Le   immagini   narrano   quello   che   resta   dopo   anni   di   urbanizzazione selvaggia    delle    nostre    città.    La    stratificazione    suburbana    ci    lascia    una standardizzazione   dei   luoghi:   tutto   quello   che   è   vicino   alle   grandi   o   medie   città italiane   diventa   di   fatto   periferia   della   stessa.   Il   processo   di   eliminazione   delle differenze   culturali   dei   territori,   tutt’ora   in   corso,   prova   a   costruire   un   unico luogo,    un’unica    città    dal    nord    al    sud    del    Paese.    Tutto    questo    è    iniziato inseguendo   il   sogno   della   Metropoli,   la   grande   città   avveniristica   moderna   e tecnologicamente    avanzata    dove    tutti    noi    avremmo    vissuto,    già    da    anni questo   sogno   si   è   dissolto,   restano   i   luoghi   che   compongono   il   paesaggio italiano.   Questo   progetto   è   una   cronaca   fotografica   di   quei   luoghi,   dalle   grandi città   ai   paesini,   dai   centri   storici-vetrina   spesso   vuoti   alle   periferie   piene   di tutto.
«Post-Metropoli,   the   remaining   Italy»   is   a   photographic   account   of   the   Italian peninsula.   The   images   narrate   what   remains   after   years   of   wild   urbanization of   our   cities.   The   suburban   stratification   leaves   us   with   a   standardization   of places:   everything   that   is   close   to   large   or   medium   Italian   cities   becomes   in fact    the    outskirts    of    the    same.    The    process    of    eliminating    the    cultural differences   of   the   territories,   still   underway,   tries   to   build   a   single   place,   a single   city   from   the   north   to   the   south   of   the   country.   All   this   started   following the   dream   of   the   Metropolis,   the   great   modern   and   technologically   advanced futuristic   city   where   we   would   all   have   lived,   this   dream   has   been   dissolved for   years,   the   places   that   make   up   the   Italian   landscape   remain.   This   project is   a   photographic   chronicle   of   those   places,   from   the   big   cities   to   the   villages, from    the    historical    centers-    showcase    often    empty    to    the    suburbs    full    of everything.
POST-METROPOLI
l’Italia che resta